Pisa Posted luglio 19, 2013

Off

Pisa_DuomoLe origini del toponimo Pisa sono del tutto incerte. Senza alcun fondamento storico[8] è la storia della fondazione di Pisa da parte di guerrieri achei, come riportato da alcuni storici antichi: per questo il nome veniva fatto risalire all’omonima città greca dell’Elide, nel Peloponneso, i cui abitanti, guidati da Pelope, avrebbero fondato la Pisa toscana dopo la Guerra di Troia. Per questa ragione Pisa è soprannominata la città alfea (dal fiume Alfeo in Elide).

La storia reale della fondazione di Pisa è comunque avvolta nel mistero: c’è chi pensa a un’origine etrusca (molto dubbia secondo Giovan Battista Pellegrini[9]) e chi a un’origine ligure[8]. Quel che è certo è che la città prende forma in epoca romana con il nome latino (plūrālia tantum) di Pīsae passando per una forma locativa ad pīsas[8]. Nell’89 a.C. ricevette la cittadinanza romana[8]. Riguardo al toponimo, sono state fatte due ipotesi che godono maggior considerazione, seppur senza evidenze schiaccianti: la prima si rifà a una voce che significa “estuario” in riferimento alla foce dell’Arno, e l’altra a una base prelatina (un idronimo), forse imparentata alla lontana col greco πῖσος pîsos, “luogo irrigato”.